Berlin calling

Comunque tutto sommato i tedeschi non sono un popolo diffidente, dimostrano una certa fiducia nel prossimo soprattutto quando devono affittarti una stanza e/o appartamento.

L’unica cosa che ti chiedono è: stipendio, buste paga, assicurazione sanitaria, fedina penale, esami del sangue, esami dei trigliceridi, impronte digitali, un capello, diplomi dalla 1 elementare fino all’università con allegati voti di esami e note del prof, eventuale storico delle multe per divieti di sosta, storiografia della tua famiglia partendo dalla settima generazione, carta di identità di tutti i tuoi parenti viventi, elenco dei tuoi amori dai 14 anni fino all’altro giorno, analisi finanziaria dei tuoi conti in banca (esteri e non), elenco dei tuoi eventuali investimenti, storico del pagamento delle bollette, compresi i bollettini dell’abbonamento di Topolino fatto nel 87, elenco dei tuoi nei, storico delle eventuali fratture subite e motivazioni, malattie infettive contratte dal morbillo alla sesta malattia, vizi (fumo, carte, corse cavalli, droga, alcool, playstation, nutella, strega comanda color), 7 peccati capitali, veniali, una tua foto di fronte e di profilo col cartellino e numero di identificazione.

Ecco, a parte questo, di te si fidano parecchio.

(Film: Goodbye Lenin_2003_regia: Wolfgang Becker)

 

goodbye-lenin

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...