Macbeth retold (2005)

Sono sempre abbastanza diffidente riguardo alle rivisitazioni di classici teatrali, ma se a riproporre Shakespeare in chiave moderna sono gli stessi inglesi (BBC), allora è un’altro paio di maniche.

In questo film per la tv, Macbeth si trasferisce nella cucina di un ristorante, che diventa un moderno regno da conquistare, anche versando a colpi di coltellate, litri di sangue innocente.
Joe Macbeth, ambizioso ed energico capo chef di un ristorante stellato, comanda con piglio deciso il suo staff, insegnando ai suoi dipendenti il rispetto nei confronti del cibo, che deve sempre essere servito in modo impeccabile, ma soprattutto senza sprechi.

Come nell’originale piece teatrale, Lady Macbeth spinge il marito verso l’abisso in un turbine di desiderio sessuale e soprattutto di potere. Ma solo pochi attimi dopo l’efferato delitto, al giovane Joe Macbeth non restano che incubi terrificanti che popolano le sue notti e le sue giornate tra soffritti e padelle. I due coniugi, ognuno torturato dal rimorso a modo suo e giorno dopo giorno sempre più distanti l’uno dall’altra, non troveranno la pace forse nemmeno nella morte.
Molto arguta l’idea di far interpretare il ruolo delle tre streghe a tre sudici netturbini, che vengono a visitare il giovane chef prefigurandogli la vittoria e un’ingannevole vita eterna.
James McAvoy, a soli 26 anni, dimostra già il dominio totale della scena che ruota tutta attorno alla sua follia e alla disperazione dei suoi occhi.
(Il film che trovate qui sotto, tutto intero, è per la maggior parte in scozzese, e senza sottotitoli…sorry)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...