Sing Street

Il film che spacca di oggi è irlandese e non si vedeva un prodotto così strepitoso dai tempi dei The Commitments.
Un giovane ragazzino crea una band dal nulla per amore di una ragazza, con il supporto del fratellone che gli fa scoprire tutte le perle musicali dell’epoca e spara le battute più indimenticabili come: “Nessuna donna può amare davvero un uomo che ascolta Phil Collins”.
Canzoni originali di buon livello, colonna sonora che prende a piene mani dai Cure, Duran Duran, Spandau Ballet e tutta la cultura pop anni 80, quando MTV stava per diventare il canale musicale più amato dalle giovani generazioni.
Il protagonista scena dopo scena cambia un look dopo l’altro, partendo dallo stile New Wave che spopolava in quel periodo, per poi arrivare fino al make up lunare di Robert Smith, fottendosene degli insulti e delle risatine dei compagni di scuola che lo deridono perché diverso da loro.
Nel finale troverete un omaggio dichiarato al cinema americano e a un film adolescenziale che ha fatto storia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...